Convegno nazionale “Spettri di famiglia: quando il trauma si annida nelle relazioni”

Dal 25/10/2024 al 26/10/2024

Principale evento culturale, formativo e divulgativo del 2024 di Fondazione Famiglie per la Famiglia ETS, Spettri di famiglia-Quando il trauma si annida nelle relazioni sarà un convegno nazionale di due giorni previsto il 25-26 di ottobre 2024.
Venerdì 25 ottobre al Palazzo della Gran Guardia in Piazza Bra ci si focalizzerà sulle conseguenze giuridiche, psicologiche e sociologiche della violenza sui minori,“Il bambino ferito – il trauma nell’età evolutiva: come è possibile riparare?”. Attraverso l’unione di diversi punti di vista si rifletterà sul dopo, come porre riparo ad una situazione di violenza ed abusi, e sul prima, come prevenire attivando risorse e con un lavoro in rete. Ci si concentrerà soprattutto sul concetto di prevenzione perché è proprio lavorando sui minori che si lavora per prevenire la violenza dell’adulto.
Quest’ultimo tema sarà affrontato durante la seconda giornata, sabato 26 ottobre, al Salone dei Vescovi (Piazza Vescovado, 7) attraverso una tavola rotonda “Questo non è amore: la carezza che diventa livido”, in cui vi sarà la possibilità di un confronto tra diversi professionisti che dialogheranno insieme coniugando aspetti antropologico culturali, sociali, inter e intra psichici, legislativi, mediatici e letterari.

Vista la delicatezza del tema di quest’anno abbiamo pensato di proporre degli incontri con alcuni Istituti scolastici che già collaborano con noi, prima del convegno, per discuterne insieme in chiave propositiva: come si possono migliorare le nostre relazioni?
I temi che verranno affrontati con gli studenti sono argomenti che in questi mesi stiamo trattando anche con i ragazzi di Casa di Deborah.
Durante gli incontri si lavorerà trasformando gli argomenti che emergeranno attraverso la pittura come canale espressivo. Questa trasposizione da pensieri a colori sarà guidata dalla dott.ssa Claudia Adami, psicologa e appassionata di arte, che collabora con Casa di Deborah con un corso di disegno.
I lavori realizzati saranno esposti durante il Convegno Nazionale “Spettri di famiglia: quando il trauma si annida nelle relazioni” come segno di coinvolgimento dei giovani.

Il progetto si pone l’obiettivo, nella prima giornata di convegno, di riflettere sulla complessità della violenza sui minori. Perché accade? Quali sono le conseguenze? Cosa si può fare per prevenire? Cosa si può fare per riparare?
Nella seconda giornata, attraverso una tavola rotonda che coinvolgerà diversi esperti, verranno stimolate riflessioni sulla differenza tra amore e violenza.
L’evento sarà anche un’occasione per creare nuove connessioni tra professionisti, associazioni e istituzioni.

Sei interessato all'evento?

Richiedi informazioni